Formazione > Sviluppo Resiliente > Web 2.0 > Comunicazione > Innovazione > Marketing

Curriculum

presentazione “studio baroni”

Vittorio Baroni, Venezia 1967

 

vittorio baroni foto formazione sviluppo resilienteProfessionista di cui alla L. 4/2013 per supportare lo sviluppo di aziende, organizzazioni, enti pubblici ed istituzioni.

Formazione 

Studi universitari allo IUAV di Venezia, Laurea in Scienze della Formazione presso l’Istituto Superiore Internazionale di Scienze della Formazione di Venezia (oggi IUSVE), aggregato all’Università Pontificia Salesiana. Argomento tesi: FORMARE alla RESILIENZA nella Società contemporanea”.

Corso  Legge 150/2000 con DPR 422/2001 curato dall’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica ed Istituzionale, Delegazione Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

Alla Qualifica Professionale come Disegnatore Meccanico e successiva Maturità Tecnico Industriale è seguito un Corso annuale FSE da 800 ore, alternato con vari stage aziendali per l’Organizzazione Congressuale e le Relazioni Pubbliche. Successivamente ha ottenuto Borsa di Studio annuale, assegnata dal Ministero del Lavoro, per “Dirigenti della Cooperazione”.

Diploma biennale per la Formazione all’Impegno Sociale e Politico. Tra le altre esperienze formative più significative: “Gestione della comunicazione in situazioni di crisi, panico e stati d’ansia”; “Comunicazione per la Gestione delle Risorse Umane” con esercitazioni pratiche sulle tecniche di PNL Programmazione Neuro Linguistica; “Internet per il marketing e la comunicazione d’impresa”; “PA e imprese” – Programma nazionale Cantieri del Dipartimento della Funzione Pubblica.

Esperienze di Lavoro

Professionista dal 2008, in precedenza ha operato per oltre 16 anni in organizzazioni di categoria, realtà multiutility, imprese ed enti di formazione.

Autore del Metodo “Sviluppo Resiliente”, caratterizza l’impostazione di qualsiasi progetto commissionato, anche per attività di valutazione e selezione. A seconda delle esigenze dei clienti si avvale di professionisti accreditati, oppure selezionati ad hoc per operare in network 2.0, allo scopo di adattarsi con flessibilità e rapidità alle specifiche esigenze. Lavora con in network con organizzazioni, agenzie innovative ed esperti iscritti agli ordini professionali, oppure collaboratori a progetto orientati dalle pratiche multidisciplinari.

Fino al 2007 si è occupato di: stesura, con implementazione aziendale, del “Codice Etico” per una gestione marittima; AUDIT Interno circa l’attuazione del Piano Industriale di una importante multiutility del Nordest per i SPL Servizi Pubblici Locali. Per quasi 5 anni è stato Partner “access management” per la Mobilità Sostenibile (Programma Europeo CIVITAS II) ricoprendo la funzione Sviluppo Venice ZTL BUS di Vesta SpA per conto del Comune di Venezia. In questo periodo ha ideatore e realizzato la “Venice Ecobag” per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dai turisti in visita a Venezia.

Dal 1992 a fine 1999 ha operato nel mondo della Cooperazione per la promozione del Progetto Educazione Cooperativa. In tutto il territorio provinciale di Venezia ha attuato il Protocollo d’Intesa Nazionale con il Ministero della Pubblica Istruzione costituendo oltre 50 ACS Associazioni Cooperative Scolastiche.

E’ stato componente dei comitati di Pilotaggio regionale del Veneto con la funzione di coordinatore nei progetti europei “Horizon” ed “Integra”. In materia di “Cooperazione Territoriale” ha promosso, insieme ai referenti di Confindustria Venezia ed altri partner locali,  il GAL 13 Veneto (Gruppo Azione Locale) “Venezia Orientale”, Iniziativa Comunitaria Leader II.

Esperienze di Ricerca

Varie ricerche di mercato, studi territoriali su Venezia e Padova. Referente del Progetto “Ricerca Marghera 2006” Ricerca Marghera 2006;  Ricercatore junior per il Consorzio Scuole Lavoro di Milano nella “Ricerca sulle metodologie didattiche in programmi di formazione in alternanza scuola-lavoro” (13 enti di Formazione del Veneto e Friuli Venezia Giulia).

Esperienze istituzionali

Dal 2001 al 2007, Delegato del Comune di Venezia per la Municipalità di Marghera alla Comunicazione, Relazioni con il Pubblico, Internet, Protezione Civile, Urbanistica e Gestione del Territorio. Curatore del ”Telegiornale di Marghera” per la comunicazione istituzionale sull’Emittente Televenezia. Esperienza caratterizzata dalla spinta per l’innovazione della Pubblica Amministrazione e la promozione del dialogo costruttivo tra le parti politico-istituzionali che ha permesso di istruire oltre 100 delibere, approvate perlopiù all’unanimità dal Consiglio Municipale.

Tra le progettualità più significative ha realizzato il Piano Operativo “LHASA Marghera” (Large Housing Stabilisation Action), Programma UE INTERREG III B CADSES, e il “Progetto Marghera Sicura” per la Cultura della Prevenzione e della Sicurezza in ambito “Direttiva Seveso“. Con il “Programma Territorio Digitale” ha fondato il Centro Internet Marghera Digitale per l’alfabetizzazione informatica della popolazione. Ha ideato il “Telegiornale di Marghera“, emittente Televenezia e sponsor aziende di Venezia e Porto Marghera, quale strumento di comunicazione istituzionale in chiave “par condicio”.

Nel biennio 1995/96 è stato componente del CdA di Aspiv SpA (Azienda del Comune di Venezia confluita poi in Veritas SpA), con Delega alle attività di Benchmarking che ha esercitato a livello nazionale nell’ambito della Commissione CISPEL.

Accreditato alla lista esperti progettisti europei di Eurosportello Veneto ai sensi dell’Art. 125 comma 11 del d.lgs. 163/2006 (Prot. 293/2012/FP/rc)

Esperienze di Relatore

  • Relatore al Corso di Laurea del Prof. Nicola Pasini in “Governo delle autonomie territoriali” sul tema “I modelli di partecipazione della cittadinanza”, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano, Maggio 2006;
  • Relatore alla Conferenza finale del Progetto LHASA nell’ambito del Programma Europeo INTERREG III B CADSES, Delegato dall’Assessore Comunale Giuseppe Bortolussi, sul tema “Future of european large housing areas”. Berlino, 29-31 Aprile 2006.
  • Relatore al Kick-off del Progetto VADEME presso la DGV della Commissione Europea. Bruxelles, 13 Gennaio 2006;
  • Relatore alla Tavola Rotonda “La rete di formazione e ricerca in un sistema di servizi integrati nel territorio” promossa da Agfol e Fondazione Corazzin. Venezia-Marghera, 15 Dicembre 2005;
  • Relatore alla Conferenza Europea del Progetto IRIS sul tema “Sistemi Integrati: l’esempio di Porto Marghera”. Parigi, 21 Ottobre 2005;
  • Relatore alla Conferenza finale europea del Progetto MIRIAD 21 sul tema “Gli attori del territorio: ambiente sociale e sviluppo economico”. Parigi, 20 Ottobre 2005;
  • Relatore al Meeting Europeo del Progetto LHASA nell’ambito del Programma Europeo INTERREG III B CADSES, sul tema “Potential of Employment at large housing areas”, con due relazioni : “Lo Sviluppo Sociale del Digitale” e “Le potenzialità di Sviluppo locale a Venezia”. Lipsia (D), 12/14 Settembre 2005.

Riconoscimenti

Produzioni e pubblicazioni

  • Autore e project manager di 5 progetti annuali per “Padova Sostenibile & Responsabile“, Iniziativa Diretta e Indiretta dalla CCIAA Padova, 2009-2013 con Patrocinio di Unioncamere Veneto e Riconoscimenti DESS/CNI UNESCO 2009, 2010, 2011 e 2012;
  • Autore dell’iniziativa “nuova economia postindustriale” per l’Associazione “Venti di Cultura”, 2010;
  • Autore dell’Editoriale “POST-INDUSTRIA SOSTENIBILE” per la rivista di “Constructa”;
  • Co-Autore del Progetto VADEME (Volontary Democracy EMErgency) per la Città di Venezia in partnership con l’Associazione dei 700 comuni francesi Les Eco Maires, il Ministero francese per l’Ambiente e lo Sviluppo Durevole, i dipartimenti Sicurezza Civile del Belgio e della Catalogna. Bruxelles, 2006;
  • Autore del “Programma Operativo Marghera/Venezia” del Progetto Europeo LHASA IIIB CADSES (Large Housing Areas Stabilisation Action” e Coordinatore del “Bilancio Partecipativo Marghera/Venezia” Interreg III B CADSES – LHASA per la Città di Venezia;
  • Autore del “Progetto Marghera Digitale” e con l'”Osservatorio Porto Marghera” per la Città di Venezia;
  • Autore del “Progetto Marghera Sicura” e fondatore del GIPS Protezione Civile del Comune di Venezia (Gruppo Informazione e Promozione per la Sicurezza) per la Città di Venezia;
  • Co-Autore della Pubblicazione “Guida alla qualità per le cooperative” per Confcooperative Venezia  e Assessorato alle Attività Produttive della Provincia di Venezia. Venezia, 1998;
  • Autore del soggetto del film “La cooperativa, un’impresa diversa”. Edizioni VIP Asolo per la Federazione banche di Credito Cooperativo del Veneto, su commessa CICRA SpA, Villanova del Ghebbo (RO),1997;
  • Co-Autore della Pubblicazione “Ricerca sulle metodologie didattiche in programmi di formazione in alternanza scuola-lavoro” per il Consorzio Scuola Lavoro, Milano, 1993.

One Response

  1. Riccardo Esposito ha detto:

    Ciao Vittorio

    Grazie per il complimenti, sempre molto (troppo) gentile 🙂

    Fammi sapere per qualsiasi cosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Corsi di Formazione

"studio baroni" progetta e realizza corsi di formazione ad hoc per aziende, organizzazioni, enti pubblici e privati che intendono introdurre un nuovo modo di fare rete per promuovere e comunicare con il mercato, il territorio, innovare le modalità di relazione con i propri clienti e rafforzare le capacità di resilienza individuali e di gruppo.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: